Scuola di piccolo circo

Questo Circo si chiama Tondo perché ha come ambizione quella di voler aiutare i bambini a crescere in modo pieno, diversificato e armonioso, affrontando in modo ludico piccole-grandi sfide con il proprio corpo e la forza di gravità. Una scoperta a tuttotondo per bambini che possono esprimersi attraverso il corpo, gli oggetti, il gioco, il sorriso.

 

Le discipline: acrobatica, equilibrismo, giocoleria, clownerie.

 

Nel circo il ruolo del movimento è primario, gli attrezzi stimolano il corpo a sviluppare destrezza e coordinazione, nello stesso tempo permettono al bambino di esprimersi in modo gioioso e poetico, di sviluppare il senso del gioco e quindi della scoperta di sé, di imparare a condividere le proprie emozioni e a confrontarsi con gli altri.

 

Il clima al Circotondo è sereno e non competitivo, partiamo dal rispetto per il bambino, cercando di stimolare senza imporre.

Giocare con il proprio corpo è un’esperienza spontanea e profonda che viene dal desiderio di scoprire:

-la giocoleria è importante per la concentrazione, la coordinazione, la manualità, la velocità, la precisione, il senso del ritmo;

-l’acrobatica rinforza la struttura corporea, il tono muscolare e stimola la vitalità;

-l’equilibrismo sviluppa la concentrazione, migliora la postura, regala una sensazione di coraggio e fiducia in sé stessi

-la clownerie permettere di esprimere la propria espressività, la creatività, permette di affrontare le difficoltà mantenendo leggerezza e avendo la capacità di sdrammatizzare quando qualcosa non funziona.

 

Durante le lezioni i bambini giocano con i fazzoletti, i cerchi, le palline, le clave, imparano a fare equilibrismo sul rullo, la trave d’equilibrio, il pedalò e il rolla bolla, poi con il solo corpo imparano a fare capriole, ruote, verticali sulla testa, piramidi e figure di acrobatica in coppia. Imparano a ridere di sé e far ridere gli altri attraverso il gioco del clown.

Il divertimento e la magia del mondo del circo,  si uniscono all'acquisizione di abilità che richiedono attenzione, ascolto e concentrazione.

 

Le lezioni si organizzano a seconda dell’età del bambino.

 

Le arti circensi per le innumerevoli possibilità di giochi che comprende è adatta a tutti. Sviluppa coordinazione, manualità, senso dell’equilibrio, senso del ritmo, memoria, espressività, creatività, stimolando anche importanti aspetti della personalità come l’autostima, la capacità di relazionarsi con gli altri, la risoluzione creativa dei problemi.

 

I corsi sono condotti da Valentina Sordo, insegnante e operatrice di arti circensi diplomata presso la scuola diretta da Sigrid Federspiel, il Circomix.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now